Neve in appennino bolognese

CORNO ALLE SCALE

La stazione dove sciare in appennino bolognese con la famiglia.

Corno alle Scale, l’unica stazione sciistica in provincia di Bologna, si sviluppa tra i monti Corno alle Scale, Cornaccio e Cupolino.

Qui si allenava Alberto Tomba, e proprio una pista a lui intitolata, la Tomba 1. Questa è una rossa di 2400 metri per oltre 500 metri di dislivello, è uno dei tracciati più interessanti del comprensorio.

Complessivamente le piste per lo sci alpino si sviluppano per circa 15 kilometri tra 1420 -1945 metri e il 70% di esse è coperto da innevamento artificiale.

ll parco impianti è dotato di 3 seggiovie quadriposto, 2 biposto, uno skilift nello snowpark, 1 tapis roulant per il campo scuola e un altro nastro trasportatore vicino alla partenza dello skilift Cupolino.

Interessanti, per gli amanti della powder, i possibili itinerari fuoripista nei pressi dei rifugi Le Malghe e Duca degli Abruzzi.

Un’area attrezzata con spine, gobbe, rail, curve paraboliche e salti di differenti livelli è a disposizione degli amanti dello snowboard. I piccoli invece, possono divertirsi sulla neve del babypark, sui giochi gonfiabili o sulla pista dei gommoni.

Completano l’offerta due anelli per lo sci di fondo di 8 kilometri.

Uno è impegnativo e percorre il pianoro delle Malghe, l’altro risulta facile, lungo 4 km, in località Cavone, a fianco dei parcheggi.

Oltre lo sci opportunità interessanti sono una corsa su slitta trainata dai cani o escursioni col gatto delle nevi (omologato per il trasporto di 15 persone + 3 bimbi) su percorsi dedicati.

Si può recarsi ai rifugi Le Malghe o le Rocce, partendo dal parcheggio in località Polla (053453050 / 53973).  In quota, a 1640 m, presso il rifugio Le Malghe ci si può rilassare al centro benessere.

Sciare nell’appennino bolognese : cartina impianti di risalita della stazione Corno alle Scale.